top of page
per schermata, foto Alice Godone (2)
palco sede fan
Fan fogli
ingresso fondazione
FAN - Diffusione della cultura Liberty ed Art Nouveau
IN EVIDENZA

Il “Grand Palais” di Parigi, arte e sport
riaprirà per le Olimpiadi di Parigi 2024 e ospitera’ le gare di Scherma e di Taewondo

Grand-Palais-Pont-Alexandre-III-DEF.jpg
© Adam Molata Creative Commons Attribution ShareAlike 3.0 (Generic)
L’emblema degli eventi parigini del 1900, la modernità di uno dei più grandi edifici al mondo è oggi legato allo sport. Come quando il nostro Presidente Livio Berruti ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma nel 1960, ha saputo legare il momento della gara con la bellezza del movimento: il momento è diventato arte, e tutto è diventato storia. 
Il “Grand Palais” nelle prossime Olimpiadi di Parigi potrà coniugare il passato con il presente, l’arte con lo sport.
... continua a leggere

IL FASCINO TERMALE NEL PRIMO ‘900
San Pellegrino Terme: Acqua e Art Nouveau

san_pellegrino.jpg
A soli 25 km di distanza da Bergamo, nel pieno cuore della Val Brembana, si trova San Pellegrino Terme. Fu solo nel Settecento che in questo paese si cominciò a sfruttare le proprietà terapeutiche delle acque, tuttavia le fonti erano note già nel Medioevo. Venivano reputate ottime per combattere i calcoli, le malattie del fegato e dell’apparato digerente. Il periodo d’oro di San Pellegrino Terme risale all’affascinante stagione della Belle Epoque, che in Italia coincide con l’affermazione dello stile Liberty. In quel periodo, infatti, con la creazione del grande Stabilimento Termale nei primi del ‘900, del Casinò Municipale (nel 1904) e del Grand Hotel (nel 1905), l’offerta ricettiva della città crebbe notevolmente rendendo San Pellegrino una destinazione molto ambita per tutta la Lombardia ed il nord d’Italia. Fu anche per questo che nel primo ‘900 furono costruite numerose residenze in stile liberty in tutto il territorio.
... continua a leggere

La Belle Epoque alle Terme di Vichy

Terme_Vichy.jpg
Siamo al centro della Francia, dove già in epoca romana le acque calde di Vichy erano conosciute col nome di Aquae Calidae. Ma nei tempi moderni l’idroterapia a Vichy inizia nel XVII secolo grazie ai medici termali che scoprirono il benessere contemporaneo delle cure interne (bere acqua termale) e delle cure esterne (cura del corpo: bagni e docce). Dopo il 1800, con la Restaurazione, poi con i soggiorni di Napoleone III, Vichy diventa la più rinomata stazione termale francese della Belle Epoque, dove i piaceri mondani accompagnano le virtù terapeutiche delle acque, e l’architettura Art Nouveau trionfa in tutti i sensi. 
...
continua a leggere

Il trionfo Liberty a Merano: il Kurhaus

Kurhaus_merano.jpg
Il fascino della belle époque è ancora molto presente a Merano, anzi proprio gli edifici e le opere urbanistiche che vennero realizzate in quei anni hanno caratterizzato lo sviluppo futuro della città altoatesina. Gli anni incastonati tra il 1870, primo soggiorno dell’imperatrice Elisabetta d’Austria, e il 1914, inaugurazione del nuovo Kurhaus, sono paragonabili a un incubatore di modernità: Merano grazie ai lampioni a gas (1873) e all’elettricità (1898) sopraggiunta poco dopo, divenne uno delle più rinomate stazioni climatiche di fine ottocento. Il fischio del vapore delle locomotive, lo sferragliare dei tram e il gracchiare dei grammofoni cambiarono la colonna sonora della quotidianità. In quel periodo, oltretutto fu “inventato” il tempo libero. Merano, allora, divenne una località di soggiorni curativi, un luogo frequentato dall’élite in cerca di riposo, una città consacrata alle benedizioni mediche del tempo. 
... continua a leggere

Incanto Liberty a Montecatini Terme

Inserita nella lista del Patrimonio UNESCO fra le undici grandi Spa d’Europa, Montecatini Terme è un gioiello da scoprire anche per una serie di eleganti edifici in stile liberty. La passeggiata in viale Verdi equivale ad un percorso in una galleria d’arte. 

Fra i diversi stabilimenti termali di Montecatini Terme spiccano le fastose Terme Tettuccio, tempio della salute ed esempio del liberty termale. Il complesso, circondato da un vasto parco, fu progettato da Gaspare Paoletti nel 1779-81 e ristrutturato nel 1916 dall’architetto Ugo Giovannozzi. 

... continua a leggere

Il Padiglione delle Feste e
del Divertimento a Castrocaro Terme

Castrocaro, il complesso Termale, il grande albergo e il Padiglione delle Feste e dei divertimenti, costruiti alla fine degli anni '30, rappresentano un prezioso esempio di Art Déco italiano, dove l’opera di Tito Chini, pittore, scenografo e architetto vissuto all’ombra della famiglia e del cugino più celebre Galileo Chini, artefice delle decorazioni delle Terme di Salsomaggiore, dimostrò tutto il suo talento.
.... continua a leggere

Salsomaggiore e le Terme di Berzieri

La tradizione termale di Salsomaggiore è relativamente recente. Le sue acque salsobromoiodiche, utilizzate sin dall’epoca preromana per la produzione del sale utile per la conservazione degli alimenti, solamente dopo il 1839, grazie alle ricerche del medico Lorenzo Berzieri, sono utilizzate anche con scopi curativi.
.... continua a leggere

SUGGERIMENTI LIBERTY PER L’ESTATE
Il Lido di Venezia tra Ville liberty e grandi Hotel

maioloche_facciata_615x306.jpg
Passeggiando per la zona centrale del Lido di Venezia e nei dintorni del Granviale Santa Maria Elisabetta si possono ammirare numerose ville liberty, sorte qui tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. 

Il Lido conserva ancora quell’allure aristocratica che la rese meta elegante di turismo internazionale e che portò gli stessi veneziani a trasferire le loro residenze estive dalle campagne al Lido, e a costruire tre magnifici alberghi di lusso: l’Hotel Des Bains, l’hotel Excelsior, sede della prima Mostra internazionale d’Arte cinematografica, e lo spettacolare Grande Albergo Ausonia Hungaria (descritto all'interno) con le sue famose maioliche policrome di fiori e allegorie femminili.
.... continua a leggere

Palermo – Villa Igiea

Se capitate dalle parti di Palermo, e volete rivivere lo stile liberty di un tempo, fermatevi a Villa Igiea. Specialmente se avete avuto il piacere di leggere la saga dei Florio di Stefania Auci (I leoni di Sicilia e L’inverno dei leoni). 
..... continua a leggere

SEGNALIAMO LE SEGUENTI MOSTRE IN ITALIA

Futurliberty. Avanguardia e stile -  Milano, dal 5 aprile 2023 al 3 settembre 2023
https://www.museodelnovecento.org/it/mostra/futurliberty

Galileo Chini. Ceramiche tra Liberty e Déco -  Faenza, dal 26 novembre 2022
al 14 maggio 2023
https://www.micfaenza.org/event/galileo-chini/
bottom of page